Michelin Cross Climate

Michelin Cross Climate

Michelin Cross Climate
195 /65 R15 95V
4 stagioni
3PMSF XL
147.71 € (IVA Incl.)
  • GARANZIA 
    Solo pneumatici nuovi e garantiti.
  • CONSEGNA 
    Compra subito per riceverli entro il Venerdì 9 Ottobre 2020.
  • INSTALLAZIONE 
    Costi di installazione certi e garantiti, presso gommisti professionali in tutta Italia.

CrossClimate è il primo pneumatico estivo Michelin dotato di certificazione invernale: marcatura M+S 3PMSF (3 Peak Mountain Snow Flake).

Scegliendo pneumatici Michelin Cross Climate potrete dire addio al cambio gomme estivo/invernale. Ma soprattutto disporre di pneumatici in grado di garantire la massima sicurezza tutto l’anno, dotati di prestazioni tipiche di un pneumatico estivo in estate e di un pneumatico invernale in Inverno.

Frutto di anni di ricerche, Michelin Cross Climate utilizza una mescola del battistrada innovativa che conferisce a questo pneumatico una flessibilità ai massimi livelli, con qualsiasi temperatura, garantendo sempre la massima aderenza al suolo, in ogni condizione meteo (fondo innevato, bagnato o asciutto).

CrossClimate è il primo pneumatico estivo Michelin dotato di certificazione invernale; stiamo parlando sia della marcatura M+S che del fiocco di neve (3PMSF, 3 Peak Mountain Snow Flake).

Una volta installato sulla propria vettura lo si utilizza ininterrottamente fino alla fine del suo ciclo di vita, nel pieno rispetto del codice della strada e godendo delle prestazioni tipiche di un pneumatico estivo in estate e di un pneumatico invernale in Inverno.

Frutto degli ingenti investimenti in ricerca e sviluppo del gruppo, Michelin Cross Climate utilizza una mescola del battistrada realizzata con materiali innovativi che conferiscono a questo pneumatico una flessibilità sempre ai massimi livelli con qualsiasi temperatura, garantendo sempre una eccezionale aderenza al suolo, in ogni condizione meteo (fondo innevato, bagnato o asciutto).

Caratteristiche di Michelin CrossClimate

  • Maggiore flessibilità del battistrada grazie alla mescola brevettata che riduce la resistenza al rotolamento e di conseguenza il calore generato durante l’utilizzo (fondamentale per garantire una buona durata del pneumatico in estate) ed il consumo di carburante.
  • Il disegno simmetrico del battistrada con scolpitura a V ed angolazione evolutiva ottimizza l’aderenza su fondo innevato o ghiacciato in curva, mentre l’angolazione svasata delle spalle ne migliora l’aderenza in rettilineo.
  • Le lamelle autobloccanti 3D di spessore variabile massimizzano l’effetto palla di neve, garantendo grande motricità del mezzo mentre i tasselli rigidi ne aumentano la stabilità.
  • I tasselli leggermente smussati aumentano la superficie di contatto con il suolo durante le frenate su fondo asciutto.
  • Ogni dettaglio, dalla mescola al disegno del battistrada, al taglio delle spalle, alla angolazione delle lamelle è frutto di un progetto assolutamente innovativo e unico.
  • Classificazione A in frenata, sia in condizioni estive che invernali, per quanto riguarda l’etichetta europea.
  • Pneumatico Premium Touring con elevata durata chilometrica, efficienza energetica e comfort.

La progettazione e lo sviluppo di questo pneumatico ha coinvolto oltre 150 ingegneri per 3 anni, sono stati eseguiti oltre 1000 test di laboratorio e test su strada in 7 paesi, in condizioni ambientali da +40 a -30  gradi centigradi, per un totale di 5 milioni di kilometri percorsi.

Test e prove su strada

Michelin Cross-ClimateMichelin Cross Climate è stato presentato alla stampa specializzata nel mese di Febbraio 2015, in questa occasione è stato possibile provarlo su strada, installato su vetture Volkswagen Golf.

I test si sono svolti sia in condizioni di asfalto asciutto che bagnato ed anche su pendio di montagna innevato.

In  frenata sull’asciutto Michelin CrossClimate ha permesso di arrestare l’auto nello stesso range di spazio di frenata dei vetture equivalenti equipaggiate con pneumatici estivi, mentre i pneumatici invernali presentavano spazi di arresto più abbondanti.

In termini di aderenza sul bagnato durante la percorrenza di curve veloci il CrossClimate ha mostrato la stessa resistenza alle spinte laterali dei pneumatici invernali, un risultato migliore di quanto fatto registrare con pneumatici estivi.

Nel test di salita su pendio innevato ha ancora una volta eguagliato le prestazioni dei pneumatici invernali, mostrando di essere dotato di un grip inarrivabile per i pneumatici estivi.

TÜV-SÜD è un prestigioso organismo indipendente, ha effettuato test su CrossClimate confrontando le prestazioni con il pneumatico estivo Michelin Energy Saver+, gli invernali Michelin Alpin 5, ed il quattro stagioni Vector di Goodyear. I test hanno confermato le eccellenti prestazioni sulla neve, sul bagnato e sull’asciutto di Michelin Cross Climate, risultato un vero pneumatico estivo in estate ed un vero pneumatico invernale in inverno, nei video che seguono potete ascoltare il responsabile per i test del prestigioso ente indipendente TÜV-SÜD e vedere con i vostri occhi i risultati dei test, su asciutto, bagnato e neve.

Conclusioni

Michelin ha utilizzato i dati raccolti dal proprio programma Michelin Road Usage Lab, che attraverso delle scatole nere installate sulle vetture di migliaia di automobilisti di tutta Europa, raccoglie dati sulle condizioni di impiego dei pneumatici e le loro prestazioni nell’uso quotidiano, in reali condizioni di utilizzo, per affiancare i risultati ottenuti nei test di laboratorio ed in pista.

Ben il 65% degli automobilisti europei non provvede a sostituire i pneumatici estivi con pneumatici invernali, mettendo in pericolo la propria sicurezza e l’incolumità degli altri durante il periodo invernale. Ben il 40% degli automobilisti che provvede alla sostituzione la considera una scocciatura e ne farebbe volentieri a meno. Michelin CrossClimate risponde alla esigenza di sicurezza e comodità.

CrossClimate è il compromesso perfetto per l’automobilista medio e per l’impiego su auto di media potenza; in condizioni estreme (come ad esempio percorre un passo alpino innevato in pieno inverno) si raccomanda comunque di prediligere pneumatici termici dedicati a condizioni invernali estreme.

Per auto sportive e berline superiori di grande potenza, vetture che quando spinte al massimo portano anche i pneumatici a raggiungere i propri limiti strutturali, si consiglia l’impiego di pneumatici appositi della categoria “Max Performance” in estate e pneumatici termici in inverno. Anche per questo la produzione iniziale di pneumatici Michelin CrossClimate è limitata ai diametri da 15 a 17 pollici, evitando quindi le misure con spalla ultra ribassata destinate ad auto sportive.

I pneumatici Cross Climate sono stati progettati per garantire le stesse performance di pneumatici estivi in estate ed invernali in inverno, ma a patto di essere impiegati su auto di media potenza, in condizioni invernali non estreme, e senza pretese sportive.

Chiariti i loro limiti c’e solo da fare i dovuti complimenti ai loro progettisti, che hanno finalmente portato sul mercato un pneumatico in grado di consentire all’automobilista di tutti i giorni di evitare il cambio stagionale dei pneumatici e viaggiare in sicurezza tutto l’anno.

2015
#1 classificato

Sorprendente

Confrontato con pneumatici estivi Michelin Primacy 3 ed invernali Alpin 4 ha mostrato prestazioni equivalenti o superiori su asfalto asciutto, bagnato, innevato o ghiacciato.

2016
#1 classificato

Altamente raccomandato

Ottimo pneumatico sia su asciutto che bagnato, ottimo per longevità e per consumi di carburante. Unica debolezza le prestazioni sulla neve non eccezionali.

2016
#1 classificato

Esemplare

Esemplare per equilibrio in tutte le condizioni, con le migliori prestazioni di guida su strada bagnata e asciutta, risposta di sterzo precisa, chilometraggio elevato. Prestazioni da migliorare sulla neve.

2015
#2 classificato

Consigliato

Eccellente per frenata e handling su asciutto e bagnato, silenziosità e chilometraggio del battistrada. Le prestazioni in velocità su strade innevate sono risultate inferiori alle aspettative.